Questo sito web utilizza i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possano essere utilizzati questo tipo di cookie sul proprio dispositivo.

Il festival Città delle 100 Scale, dopo una parentesi materana, torna nel capoluogo lucano con uno spettacolo attuale e dissacrante.

 

Sabato 23 settembre alle 20.30 nel teatro Francesco Stabile di Potenza andrà in scena Acqua di colonia, di Frosini/Timpano.

Lo spettacolo ci riporta al colonialismo italiano, una storia rimossa e negata, che dura 60 anni, inizia già nell'Ottocento, ma che nell'immaginario comune si riduce ai 5 anni dell'Impero Fascista.

 

Domenica 24 settembre alle 18.00 sulla N.Av.E. del Serpentone, in rione Cocuzzo a Potenza, sarà inaugurata l’istallazione "Favilluzza". L’opera è frutto del progetto vincitore della prima edizione del concorso Fanoi, promosso da Basilicata 1799. Il montaggio si svolgerà da giovedì 21 settembre a domenica 24 settembre.