Questo sito web utilizza i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possano essere utilizzati questo tipo di cookie sul proprio dispositivo.

Coreografia Aida VAINIERI

 

La metamorfosi attraverso un risveglio è uno dei miracoli più misterioso e segreto: il bocciolo diventa fiore, il bruco diventa farfalla, il fiore frutto, il legno apparentemente secco si veste all'improvviso di verde sgargiante. Si nasce,si muore e nel silenzio del mistero accade un circolo continuo immenso che ci raccoglie tutti in un unico grande movimento universale. Si dorme. si sogna, ci si risveglia, e anche da svegli le percezioni viaggiano continuamente tra il reale e la visione, l'interpretazione e l'emozione, i linguaggi di sopravvivenza. I bambini vivono questo gradissimo bagaglio come disarmanti giochi di magia. Loro vedono oltre tutto e tutti con leggerezza e profondità senza saperlo, e mostrano ai grandi cosa sarebbe bene mai dimenticare
Rinascere, Riscattare, Ridere, Riposare, Ritoccare, Riprendere, Risalire , Rinforzare, Richiamare, Richiedere, Rispettare, Ripetere, Ricordare, Risarcire, Ripristinare, Riportare, Risorgere, Ripetere, Risolvere, Riamare, Ricamare, Riavere, Ribellarsi, Ricadere, Ridurre, Rileggere, Rimanere, Riparare, Rivivere, Rimandare, Riappendere... abbiamo mille occasioni per risvegliare ogni volta mille miracoli quotidiani curiosando come bambini nel nostro intimo, per scoprire di cosa abbiamo bisgno per restare noi stessi, pre crescere ed evolverci. Risvegli e accorgersi di un breve viaggio/momento dove il presente passa nel futuro senza peso senza tempo.
ma quel momento lo riconosciamo ci appartiene.. è la lotta per la sopravvivenza, è il momento della decisione, è il nostro carattere, il nostro destino. Risvegliarsi è il rischio che ci viene offerto dalla vita, per crescere, scoprirsi come si è in quel momento con tutte le debolezze o forze, e accettarsi come si è nel timore, nella paura, nel sentirsi persi o abbandonati. confusi, nella gioia... è respirare di nuovo , è l'attimo che continua nel tempo, che ci fa sorridere come ebeti di fronte ad una grande meraviglia. E' il sorriso semplice che ci asciuga le lacrime... è la canzone che ci invita a continuare. la musica che ci invita a danzare , è il silenzio... è la vita